Percorsi di sviluppo individuale indoor e outdoor

 

Parte della missione di Antropostudio si basa sulla crescita individuale dell’individuo attraverso percorsi formativi atti a sviluppare l’intelligenza emotiva e la consapevolezza interiore.

In una società fluida in cui tutto scorre rapidamente è necessario  imparare a conoscere la dimensione del presente e vivera intensamente attuando quella che la civiltà classica definiva come filosofia esistenzialista dell’ Hic et Nunc.

Tale approccio verso la dimensione del temporale del presente e la sua importanza per comprendere meglio l’esistenza è stata ripresa ed approfondita dai alcuni più importanti filosofi del secolo scorso come Martin Heidegger , Walter Benjamin ed Ernst Junger.

Mai come oggi è stato necessario per l’uomo comprendere la sua reale collocazione temporale ed esistenziale per raggiungere consapevolezza in un mondo a tratti destabilizzante e privo di certezze.

Proprio per questo  motivo, il particolare approccio antropologico dei soci fondatori di Antropostudio, ci ha portato ad approfondire, studiare e specializzarci su quelle che potessero essere le varie vie della consapevolezza e le tecniche necessarie per il suo raggiungimento.

La nostra mente è come un muscolo, essa va allenata per diventare forte ed agire nel massimo delle sue capacità, e questo alcune culture lo scoprirono millenni fa, sviluppando preziose tecniche giunte fino a noi.

Per i nostri corsi di sviluppo individuale utili per il singolo individuo e necessari per contesti collettivi quali realtà aziendali e scolastiche negli anni abbiamo prodotto dei programmi di crescita esistenziale basati sulla riscoperta della propria individualità e del proprio ruolo nel mondo partendo proprio dal dualismo archetipico Uomo – Natura.

Tali programmi sono attuabili in cicli di incontri più o meno brevi, parti di essi prevedono una componente formativa indoor ed altri vengono realizzati in particolari contesti ambientali per conoscere meglio se stessi utilizzando appunto l’elemento natura.

Questi incontri si basano su un sincretismo di tecniche e discipline filosofiche che possono andare dalla Meditazione Gurdjieff allo Yoga, dal Trekking Meditativo al Counseling Filosofico di gruppo, dalla Mindfullnes alla Visualizzazione Guidata.

  Mirando alla acquisizione di competenze specifiche relative ai temi trattati quali: la collocazione dell'uomo nella natura dalla sua primitività al mondo contemporaneo, il rito iniziatico, la meditazione in quanto elemento di autocoscienza, il ruolo dell'arte, del gioco e della collettività tribale; si sviluppano competenze trasversali bel più utili quali il senso si iniziativa, la leadership, la interrelazionalità, l'empatia, ed altri importanti saperi in seguito elencati. Competenze Trasversali
  • Comprensione del valore simbolico archetipico del rapporto Uomo – Natura
  • Autoaffermazione del proprio essere
  • Cognizione del singolo in relazione alla propria individualità e il suo ruolo in un dato ambiente e contesto culturale
  • Acquisizione del senso di autoconsapevolezza ed autoaffermazione
  • Acquisizione del processo cognitivo Pensare, Agire, Essere
  • Senso di iniziativa del singolo e coinvolgimento del gruppo
  • Mediazione ed interrelazione fra i singoli componenti del gruppo
  • Relazionalità in ambito interpersonale ed interculturale
  • Capacità di apprendimento dei singoli attraverso l'azione sociale della contrapposizione di individui diversi fra loro per derivazione culturale, sociale ed economica
Competenze di Contesto
  • Acquisizione di saperi legati al Training Autogeno
  • Fondamenti principali di Respiro Profondo e Pranayama
  • Avvicinamento alla Meditazione
  • Focalissazione ed Attenzione
  • Processo di Autoconsapevolezza e Controllo
  • Capacità di gestire stati emotivi (stress, ansia, paura)
  • Contestualizzazione del ruolo Uomo – Natura
  • Comprensione della natura come elemento terapeutico
  • Percezione della propria individualità nel gruppo
  • Capacità di Cooperazione in gruppo
  • Sviluppo delle capacità Socio-Affettive nel gruppo
  • Sviluppo della componente Empatica
  • Acquisizione di Problem Solving
A chi è Indirizzato: questo tipo di programma formativo è consigliato a tutte quelle figure professionali che lavorano in contesti aziendali per favorire le capacità interrelazionali e sviluppare le capacità di ascolto delle proprie propensioni e di quelle dell'Altro. Consigliamo inoltre questo percorso a coloro che lavorano con il pubblico specialmente, insegnanti, formatori, terapeuti, psicologi e medici;  e a tutti coloro che frequentano o lavorano in montagna: istruttori, accompagnatori, guide alpine. Alcune tecniche apprese infatti possono essere utili per gestire meglio i gruppi ed affrontare eventuali problematiche esistenziali dei singoli legate alla sfera della fiducia, consapevolezza, coraggio, cooperazione ed accettazione dei propri limiti.